Wildbacher Metodo Classico

Wildbacher Metodo Classico Brut V.S.Q.
(Vino spumante di qualità)

 

Da un vitigno dalla personalità unica come il Wildbacher, nato in Austria e oggi cullato e nutrito dalle eccezionali sfumature delle morbide colline della Marca trevigiana crescono e maturano le uve destinate alla produzione del Wildbacher Metodo Classico. Dopo la raccolta, realizzata meticolosamente a mano nei primi giorni del mese di settembre,il mosto dopo una breve criomacerazione sulle bucce raggiunge il momento della decantazione e fermentazione: è poi la rifermentazione in bottiglia, con la spumantizzazione per 24/36 mesi, a valorizzare il carattere di questo vino spumante di qualità, ottenuto in purezza esclusivamente dalle uve di Wildbacher. Wildbacher Metodo Classico rivela tutta la sua armonia grazie ai sapienti procedimenti che lo accompagnano, facendosi ricordare per la sua raffinata identità.

PROFILO ORGANOLETTICO

Lo stile unico di Wildbacher Metodo Classico si rivela da subito nell’aspetto brillante, nella delicata sfumatura rosata, nella spuma che si sprigiona fine e persistente. Il profumo, fruttato e floreale insieme, è ampio e suggerisce in modo evidente squisite note di frutti di bosco e crosta di pane. Al palato Wildbacher Metodo Classico è asciutto, armonico ed equilibrato, e si fa apprezzare per la grande persistenza e rispondenza retro-olfattiva caratterizzata da una piacevole acidità. Da raffreddare poco prima di servirlo, a una temperatura di 6/8°, rappresenta un ottimo abbinamento con formaggi freschi ed erborinati, oppure con pesce e carni bianche.

DATI ANALITICI

TIPOLOGIA: Vino spumante brut rosato
UVE: Wildbacher in purezza, biotipo di Col Sandago, originario dalla Stiria (Austria)
ZONA DI PRODUZIONE: Le vigne aziendali situate nella parte alta della Tenuta Col Sandago, nel Comune di Susegana (TV)
TERRENO: Argilloso calcareo, con scheletro in arenaria
ESPOSIZIONE: Sud, Sud-Ovest
CLIMA/ALTIMETRIA: 250 metri
FORMA D’ALLEVAMENTO: Cordone speronato
DENSITÀ D’IMPIANTO: 6.000 piante/ha
RESA: 50/60 Q.li/ha
VENDEMMIA: Manuale, seconda decade di Ottobre
VINIFICAZIONE: Pigiadiraspatura delle uve e breve macerazione sulle bucce. Decantazione statica del mosto e fermentazione a temperatura controllata (18-20°C)
SPUMANTIZZAZIONE: In bottiglia per la durata di 20/24 mesi
ASPETTO: brillante, con spuma fine e persistente
COLORE: rosato scarico
PROFUMO: ampio, fruttato e floreale insieme, con evidenti note di frutti di bosco e crosta di pane
SAPORE: asciutto, armonico ed equilibrato, con grande persistenza e rispondenza retro-olfattiva
ABBINAMENTI: si accompagna molto bene con formaggi freschi ed erborinati. Ottimo anche con pesce e carni bianche
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 6/8° C, raffreddando poco prima dell’uso
BICCHIERE CONSIGLIATO: coppa
GRADAZIONE ALCOLICA: 12% Vol
ZUCCHERI RESIDUI: 3,45 g/l
ACIDITÀ TOTALE: 5,7 g/l
PH: 3,36