Dagoberthus
col-sandago-dagoberthus
wine-formats-col-sandago-375

L’occhio è rapito dal colore rosso concentrato, il naso dalle note fruttate e balsamiche, il palato dalla dolcezza non stucchevole.

“Dagoberthus” Passito di Wildbacher
I.G.T. Veneto

(Indicazione Geografica Tipica)

TIPOLOGIA: vino rosso dolce.
VITIGNO: Wildbacher, biotipo di Col Sandago.
ZONA DI PRODUZIONE: vigneti aziendali della Tenuta Col Sandago, nel Comune di Susegana (TV).
TERRENO: argilloso calcareo, con scheletro in arenaria.
ESPOSIZIONE: sud-est, sud, sud-ovest
ALTIMETRIA: 250-300 m/slm.
FORMA D’ALLEVAMENTO: cordone speronato.
DENSITÀ D’IMPIANTO: 6.000 ceppi per ettaro.
RESA: 1 Kg per ceppo.
VENDEMMIA: le uve vengono raccolte manualmente verso la metà di ottobre, operando una scrupolosa cernita dei grappoli migliori che vengono deposti in piccole cassette e destinati all’appassimento naturale nel fruttaio aziendale.
VINIFICAZIONE: l’appassimento si protrae fino al mese di febbraio, dopodiché gli acini vengono sottoposti a pressatura/torchiatura. Il succo che viene estratto, concentrato e molto zuccherino, viene posto in caratelli di rovere dove avverrà la fermentazione alcolica.
AFFINAMENTO: 18 mesi in caratelli di rovere, successivamente in bottiglia per un minimo di 6 mesi.

PROFILO ORGANOLETTICO

COLORE: rosso intenso e concentrato.
PROFUMO: ampio e avvolgente, con sentori di frutta di bosco quali ribes e mirtillo e note balsamiche di erbe officinali e timo.
GUSTO: dolce ma non stucchevole, con tannini in giusto equilibrio con la freschezza data dalla buona acidità.
ABBINAMENTI: vino da bersi anche da solo, per imparare a conoscerne l’enigmatica personalità, oppure da accompagnarsi con formaggi stagionati. Intrigante l’abbinamento con il cioccolato.
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 12°C

DATI ANALITICI

GRADAZIONE ALCOLICA: 14% Vol
ACIDITÀ: 7,6 g/l
ZUCCHERI RESIDUI: 130 g/l