Nella prestigiosa Marca Trevigiana, adagiata sulle splendide colline della zona Docg Conegliano Valdobbiadene, si trova la Tenuta Col Sandago, dove il vitigno Glera, qui coltivato, beneficia delle peculiarità chimico-fisiche dei terreni. L’esposizione, le pendenze, le altimetrie e i microclimi concorrono a rendere il prodotto di qualità.
undici

CONEGLIANO VALDOBBIADENE
PROSECCO SUPERIORE
DOCG
RIVE DI SUSEGANA
DRY

UNDICI

La sua brillante sfumatura attira subito lo sguardo: a prima vista Undici affascina con il vivace giallo paglierino e incuriosisce con la spuma fine e persistente, che si sprigiona nel bicchiere e lo accompagna delicatamente fino al palato. Ampia è la varietà di profumi che le uve donano a questo vino bianco spumante, ricco di preziosi sentori fruttati e floreali che solleticano piacevolmente il naso. Il risultato è un’armonia di aromi che si riflette anche nel sapore: morbido, di buon corpo, persistente, anche rispetto all’acidità Undici mantiene un buon equilibrio. Da servire a 8 °C, questo raffinato Prosecco Superiore “Rive” è un eccellente aperitivo e un accompagnamento adatto a ogni occasione, da abbinare in particolare alla pasticceria delicata a base di frutta e alle focacce.

case-bianche

CONEGLIANO VALDOBBIADENE

PROSECCO SUPERIORE

DOCG

EXTRA DRY

CASE BIANCHE

La bellissima bevibilità di Extra Dry è una sensazione che si sprigiona già alla vista, con la tradizionale e brillante sfumatura giallo paglierino del Prosecco e le setose bollicine a lunga presa che affascinano al primo sguardo. Il gradevole profumo, tipicamente fruttato, lascia percepire al naso un caratteristico sentore di mela golden, pesca e fiori d’acacia. Fresco al palato, questo vino spumante dal carattere secco custodisce un piacevole ed equilibrato residuo zuccherino che però non copre la sua percettibile nota minerale. Da servire a 8 °C, Extra Dry è un ottimo vino da aperitivo, che può anche accompagnare carni bianche e piatti di natura salata oppure può esaltare la pasticceria delicata a base di frutta.

vigna-del-cuc

CONEGLIANO VALDOBBIADENE

PROSECCO SUPERIORE

DOCG

BRUT

VIGNA DEL CUC

Al primo sguardo Vigna del Cuc spicca per la brillantezza del giallo paglierino, ma rivela anche tutta la sua personalità “brut” con le sottili bollicine, setose e persistenti, date da una lunga presa di spuma. Il profumo, piacevole e fruttato, dona freschi sentori di mela verde. Le sue uve strutturate rendono Vigna del Cuc finemente sapido e polposo: al palato giunge secco e armonico, mentre la gradevole schiuma lascia un durevole tintinnio di bollicine. Il basso residuo zuccherino permette di ritrovare un piacevole sentore minerale. Ottimo come aperitivo, Vigna del Cuc va servito a 8 °C. Grazie al buon livello di acidità, come controbilanciamento può essere abbinato a salumi e piatti più grassi, ma può anche accompagnare un intero pasto con piatti leggeri e delicati.

extra-dry

PROSECCO

DOC

EXTRA DRY

Deve la sua brillantezza alle vivaci e numerosissime bollicine che vanno a formare un cappello di spuma fine e persistente. Il colore, in quel vortice di perle, si mostra di un delicato giallo paglierino scarico. Nel portare il calice verso le labbra, appena sotto il naso, si avvertono, gradevolissimi, i profumi tipicamente fruttati di mela verde con sottili punte di erba di campo. La temperatura ottimale di servizio e di 8 °C che deve arrivare immutata al momento dell’aperitivo o del brindisi anche fuori pasto.

prosecco-doc-brut

PROSECCO

DOC

BRUT

Stregate dalle bollicine persistenti e dalla brillantezza della flûte le emozioni si raccolgono nel portare alle labbra il bordo del bicchiere. È un momento sospeso tra il giallo paglierino brillante e la ventata di aromi che avvolge e cattura: la mela golden su tutti, i fiori di campo e le note finissime di glicine e acacia. Ottimo compagno di tutto il pasto se con piatti leggeri di primavera, altrimenti diventa il bicchiere giusto dell’aperitivo per intrattenere gli ospiti prima di andare a tavola. Indispensabile l’accortezza di mantenerlo fresco ad una temperatura costante di 8 °C.